Concessionari Ecosjewel: Vanity Blue Gioielli di Monfalcone

Concessionari Ecosjewel: Vanity Blue Gioielli di Monfalcone

Vanity Blue Gioielli in via IX giugno, a Monfalcone

L’ambiente è elegante e l’aria che si respira in questo negozio posto nella parte nevralgica di MonfalconeConcessionari Ecosjewel: Vanity Blue Gioielli di Monfalcone è raffinata, anche grazie alla cortesia della signora Lara Tonini, che ci accoglie con estrema simpatia in Via IX giugno.

Si intuisce subito che i clienti di Vanity Blue Gioielli sono tra coloro il cui senso estetico è particolarmente spiccato: nulla è fuori posto, tutto concorda e si armonizza in una rassicurante bellezza di fondo.

Avviciniamo la signora Lara, la quale con un largo sorriso ci spiega , lasciando trasparire una piacevole punta di legittimo orgoglio, i natali della gioielleria nel 2014 e la sua passione nel condurla secondo criteri che sfociano nella ricerca del bello.

Il Blog di Ecosjewel: Signora Tonini, i suoi clienti amano la gioielleria ecologica?

Lara Tonini: “Direi che fondamentalmente la mia clientela è orientata verso l’eleganza delle forme, ma possiede una sensibilità ed una cultura che le fanno apprezzare i progetti originali come quelli mirati alla salvaguardia dell’ambiente”

Blog: Quindi la scelta del gioiello come avviene?

LT: “Soprattutto in relazione alla bellezza dell’insieme, ma quando spieghiamo quanto c’è dietro e illustriamo i materiali e le linee concettuali, otteniamo il pieno consenso e una maggiore soddisfazione nell’acquisto”

Blog: La sua gioielleria ospita clienti stranieri e turisti, o possiede anche un background locale?

LT: “Diciamo che a Monfalcone per via della Fincantieri l’affluenza di stranieri in occasione delle consegne delle navi è alta, e transitano infatti molti Russi, Inglesi, Tedeschi e Olandesi. Ovviamente il negozio è frequentato da numerosi clienti locali, che sono fidelizzati e dei quali cerchiamo di interpretare gusto e tendenze”

Blog: Quali sono le richieste più diffuse tra i visitatori esteri?

LT: ” Gli stranieri amano il “Made in Italy” e naturalmente lo cercano e sono particolarmente soddisfatti quando lo trovano e riescono ad acquistare qualcosa di tipico ed esclusivo del nostro Paese. Questo aldilà della brandizzazione del prodotto, che se è conosciuto è meglio, ma deve soprattutto essere italiano”.

Nel corso della nostra breve intervista non abbiamo potuto non notare gli accenti e l’intonazione della voce della signora Lara, che esprimono più che con le parole la fierezza e la competenza dell’imprenditrice, che ha creato questo angolo di classe ed eleganza nel quale propone esclusivamente articoli che rispondono alle caratteristiche di una gioielleria sobria e di stile raffinato.

Lasciamo la signora Tonini con la convinzione che le immagini come quella di Vanity Blue Gioielli, concessionario Ecosjewel, sono un vero patrimonio per il nostro Paese, ambasciatori genuini delle qualità artistiche e produttive di un’Italia, che fino a quando potrà contare su realtà come queste non sarà mai prona.

Lascia un commento